SPI 075: Six-Figure Earnings with eBooks (Not on Amazon) and a Pricing Structure That Works with Nathan Barry

by Pat Flynn

Come fare soldi: ecco le 10 fregature da evitare!

http://www.comenonfaresoldi.com/ Come fare soldi? Questa è una delle frasi più ricercate su Google dagli italiani ed è' proprio cercando questa frase si va incontro a tutte le fregature . Per questa ragione ho create questo video per evitare che tu faccia i miei stessi errori. http://cervelliamo.blogspot.it/2013/07/come-fare-soldi-ecco-cosa-non-funziona.html Come fare soldi? Questa è una delle frasi più ricercate su Google dagli italiani ed è' proprio cercando questa frase si va incontro a tutte le fregature . Per questa ragione ho create questo video per evitare che tu faccia i miei stessi errori. Dunque, questi sono i 2 articoli che devi assolutamente leggere: Primo articolo: http://cervelliamo.blogspot.it/2013/07/come-fare-soldi-ecco-cosa-non-funziona.html Secondo articolo: http://cervelliamo.blogspot.it/2013/07/come-fare-soldi-ecco-cosa-non-funziona.html Inoltre, se questi argomenti ti piacciano, puoi diventare Fan su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TUTTO-CON-IL-PC/112778922138066 Trascrizione del video: Fregatura numero 1: casinò online Sul web sono presenti moltissimi siti che vendono sistemi "sicuri" per guadagnare denaro sui casinò online. Qui si parla di cifroni, anche fino a 4000 euro a settimana. Ti rendi conti? Nemmanco un manager della Sony guadagna così tanto. Propongono in modo gratuito o addirittura dietro pagamento sistemi sicuri e provati per sbancare alla Roulette, svelandone i trucchi. Ti è mai capitato di imbatterti in uno di questi siti? Pensa che molti appartengono proprio ai casinò online. Roba da matti! Permettimi di fare una domanda, secondo te: esistono davvero dei trucchi per vincere ai casinò? La risposta semplicemente : No! Ma allora, cosa vendono i siti che promettono guadagno facile e sicuro in un casinò? "Aria fritta"! Fregatura numero 2: Catena di Sant'Antonio Le catene di sant' Antonio sono nate decenni fa. Il nome deriva dalla loro origine, ovvero quella di inviare lettere postali ad amici e conoscenti per ottenere in cambio preghiere e devozione ai santi in modo da ottenere un aiuto ultraterreno. Scopo quasi nobile, non trovi? Chi riceveva la lettera avrebbe poi dovuto a sua volta spedirne almeno quattro ad altrettanti amici, in modo da non far spezzare la catena. Nel tempo si sono sviluppate diverse varianti per questo sistema, tra cui quella a scopo di lucro, sfruttata tantissimo in Internet allo scopo di far arricchire truffatori senza scrupoli. Ora ti spiego come funzionano, e poi giudicherai tu stesso se vale la pena o meno tentare di guadagnare soldi con questo metodo. Il gioco inizia quando qualcuno, in genere un amico, ti propone di acquistare tre o quattro buste nominative, per esempio A, B, C, D, e di investire almeno 10 euro per busta, ovvero 40 euro in totale. A questo puto il tuo compito sarà quello di trovare altri partecipanti al gioco a cui inviare le buste su cui investire, sapendo che ora ne è stata creata anche una col tuo nominativo. Più gente trovi, più soldi guadagni, dato che questo ti permetterà di scalare la classifica e avere la certezza che la busta col tuo nominativo venga inviata a tutti i successivi partecipanti. Si tratta in altre parole di un sistema piramidale in cui raggiunto un numero prestabilito di persone reclutate, ti da la possibilità di riscuotere una data somma. Per diffondere la catena il metodo prescelto sono i social network e le email. Una scusa spesso usata per invogliare la gente, è che parte del denaro sarà devoluto in beneficienza (ovviamente non è vero). Dove sta il trucco? Nel fatto che arrivare al vertice è quasi impossibile. Le percentuali dicono che solo l'1% degli investitori guadagna qualcosa, mentre il restante 99% perde solo il proprio denaro. In altre parole guadagna l'amministratore (ovvero colui che da il via alla catena) e alcuni altri fortunati. Devi anche sapere che tutte le catene di sant'Antonio sono illegali, in base alla Legge 17 Agosto 2005, n 173. La pena prevista è l'arresto da sei mesi ad un anno o un ammenda da 100.000 euro a 600.000 euro, sia per chi organizza la catena che per chi recluta nuovi iscritti. Te la senti di rischiare? Io assolutamente no! ( In arrivo..) Parole: Come fare soldi Guadagnare con Internet Fare soldi online Soldi facili come fare soldi velocemente come fare soldi online soldi guadagnare soldi guadagnare con internet diventare ricchi http://it.blastingnews.com/redazione/rubel-web/

Read the full article